Q4 TASMAN

imgres

Il nuovo Q4 TASMAN risponde alle vostre esigenze in modo veloce, grazie all’utilizzo degli ultimi ritrovati tecnologici. Gli ingegneri della Bruker hanno progettato soluzioni innovative, che hanno reso il Q4 TASMAN completamente adatto non solo alle funzioni per cui è stato studiato, ma anche a molte altre applicazioni generali. Il risultato è uno strumento basato su un’ottica CCD che permette di effettuare analisi in modo veloce, affidabile e con il prezzo più contenuto nella sua categoria.

Scoprite il modello più adatto alle vostre esigenze: TASMAN 200, studiato per le applicazioni non ferrose, dove gli elementi rilevabili tramite UV non sono richiesti, il TASMAN 170, per applicazioni ferrose, capace di rilevare elementi nello spettro degli UV (come ad esempio C,P,S, As, Sn e B) e infine il potente TASMAN 130, in grado di analizzare elementi nello spettro degli Ultra-UV, come ad esempio il Nitrogeno.

  • Peso: 75 Kg
  • Dimensioni: 55 x 70 x 82 cm
  • Alimentazione: 100-240 V (50-60 Hz)
  • Consumi: 600 W durante l’analisi, 50 W a riposo
  • Qualità di gas Argon utilizzabile: 4.8 o superiore